Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Covid 19, perchè la teoria del complotto non ha alcun fondamento


La tesi che ha fatto il giro dei social ripresa anche da Salvini

Puntuale è arrivata facendo il giro del social anche la teoria del complotto del Coronavirus basata su un vecchio servizio di Tg Leonardo in cui si raccontava – giustamente – di un virus-chimera prodotto in laboratorio da un team cinese, combinando la proteina di un coronavirus dei pipistrelli (non troppo diverso da quello attuale della pandemia) con un virus della Sars che colpisce i topi. Obiettivo: capire meglio come la proteina ShCo14 può infettare l’uomo. Però molti si sono fatti assalire dal sospetto – infondato – che il virus geoingegnerizzato non sia altro che il Covid-19, sfuggito a qualche scienziato cinese, chissà se distratto o, invece, biecamente criminale. Precipitarsi a commentare sui social questa ipotesi da thriller internazionale, da soli o spinti da un post di Matteo Salvini, è stato il passo successivo. Peccato che qualcun altro ci avesse già pensato e fosse stato rapidamente smascherato.

Quattro giorni dopo un team del National Institutes of Health, l’istituzione sanitaria numero uno degli Usa, ha smontato tutto sul New England Journal of Medicine: l’analisi genetica del coronavirus – hanno spiegato i virologi – smentisce le fantasiose ipotesi di una fabbricazione in laboratorio. Il Covid-19 è di origine animale e, semmai, l’interrogativo è capire quale sia stata la specie che l’ha fatto transitare dai pipistrelli all’uomo.

“Il video della puntata di TgR Leonardo del 16 novembre 2015 su Rai 3, che sta circolando sui social, in effetti fa impressione, ma già all’epoca la ricerca pubblicata su ‘Nature Medicine’ fece divampare una polemica all’interno della comunità scientifica, su opportunità e rischi di questa ricerca. Ebbene, possiamo dire che quello che causa Covid-19 non è lo stesso virus dello studio del 2015, e che questo Sars-Cov-2 ha avuto un’origine naturale”.


A confermarlo anche he il virologo dell’Università di Milano Fabrizio Pregliasco.

“Ormai sono numerosi gli studi che hanno esaminato le caratteristiche genetiche del nuovo coronavirus, e tutti concordano: Sars-Cov-2 ha avuto un’origine naturale, ed è passato all’uomo dai pipistrelli”, sottolinea il virologo. “Capisco che, visto oggi con i nostri occhi, quel servizio impressioni. Ma lo ribadisco: questo coronavirus ha avuto un’origine naturale”.

26 Marzo 2020
Il mercato della droga non chiude: la casa di legno nell’area Casilina
26 Marzo 2020
Coronavirus, così si riorganizza l’ospedale dei Castelli Romani

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *