Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Da Artena a Sanremo: il giovane La Cava firma un’altra canzone di successo

di Laura Ferri

Ancora una volta tra le canzoni più belle di Sanremo c’è il tocco di un autore del territorio.

Ieri sera, ad aprire ufficialmente la 74^ edizione del Festival della Canzone Italiana la giovane Clara, fresca di vittoria di Sanremo Giovani e del successo di Mare Fuori.

A Valmontone - Scopri di più

La sua canzone si chiama “Diamanti grezzi”, un brano scritto dalla cantante insieme a Francesco Catitti e Alessandro La Cava, quest’ultimo giovane e ormai affermato autore originario di Artena.

Non è la prima volta a Sanremo per il 23enne

Due anni fa La Cava, aveva portato in gara come autore quattro brani, Farfalle di Sangiovanni, Insuperabile di Rkomi, Ti amo non lo so dire di Noemi e Virale di Matteo Romano.

A Palestrina - Scopri di più

“Diamanti grezzi” racconta il tema della ri-scoperta continua e quotidiana di se stessi, in un messaggio universale che unisce tutte le generazioni.

Un autore ormai affermato nel panorama della musica italiana, che ha scritto o collaborato a oltre venti brani per artisti quali SangiovanniNoemiGaiaAlfaAnnalisaFrancesca MichielinMargherita VicarioAKA 7evenEmma MarroneMarco Mengoni.

Dal 2022 ad oggi ha scritto grandissimi successi come “Ti amo non lo so dire” di Noemi, “Tutti i miei ricordi” di Mengoni, “Sbagliata ascendente leone” di Emma Marrone, “Furore” di Paola & Chiara, “Fulmini addosso” di Francesca Michelin, “Ci pensiamo domani” e “Che t’o dico a fà” di Angelina Mango, “Zero e Cos’è” di Laura Pausini.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: