Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Da Carmen a Pamela, gli ultimi casi di femminicidio nei Monti Prenestini


Due casi che hanno scosso la comunità

Carmen di Cave e Pamela, originaria di Palestrina, sono le ultime due donne uccise barbaramente in casa. Due mogli che sognavano una vita diversa e che non hanno potuto reagire e difendersi in alcun modo.

La prima, Carmen, è stata uccisa dal marito con un colpo di pistola.

Si è accertato che non risultano denunce o querele presentate dalla donna ai danni dell’uomo, né  segnalazioni di soggetti pubblici o privati o interventi dei Carabinieri per violenza – fisiche o morali – ai danni della donna, né procedimenti tra i coniugi innanzi al Tribunale di Tivoli di separazione o di altra natura.

La vittima era molto attiva nel sociale e nella comunità parrocchiale di Cave. Scossa la piccola comunità dove si è consumato il femminicidio.

Drammatica la ricostruzione del femminicidio di Pamela. Il delitto sarebbe avvenuto al culmine di una lite ed è stato così efferato che i fendenti alla gola hanno provocato la decapitazione della vittima. Il ragazzo avrebbe anche tentato di aggredire allo stesso modo la sorella di 15 anni, che però è riuscita a salvarsi, rifugiandosi dai vicini, che successivamente hanno allertato i soccorsi. I carabinieri, giunti sul posto poco dopo la mezzanotte hanno fermato il diciannovenne mentre la sorella è stata trasportata all’ospedale in stato di choc. I militari hanno recuperato in casa l’arma da taglio utilizzata per compiere il massacro.

La signora Pamela, originaria di Palestrina, conviveva insieme ai due figli mentre il padre dei ragazzi risiedeva altrove.

(foto d’archivio)

METTI MI PIACE PER CONTINUARE A SEGUIRCI

25 Novembre 2020
Palestrina, apre Drive-in al Palaiaia: via libera ai test rapidi
25 Novembre 2020
Zagarolo, “violentata” in casa: la storia di Flavia raccontata a “Chi l’ha visto?”

Sorry, the comment form is closed at this time.