Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Da Gallicano a Valmontone: le “pietre” della Costituzione de I Castelli della Sapienza

a cura della redazione

 

Quattro incontri a cavallo fra venerdì e domenica e altri tre in programma per martedì, mercoledì e giovedì: prosegue a ritmi incessanti il progetto del tour in onore della Costituzione nell’ambito dell’evento organizzato dal Consorzio “I Castelli della Sapienza”, con il contributo della Regione Lazio e la collaborazione di Fondazione De Cultura e Teatro Simposio. Prossime tappe a Cave, Artena e Valmontone.

 

a San Cesareo

Nella giornata di venerdì è stata la Sala Esperia di Paliano ha ospitato prima lo spettacolo del Teatro Simposio, poi la performance di Claudio Leoni e infine i laboratori di Benedetta Battisti, davanti a una platea di tantissimi ragazzi e ragazze delle scuole medie e alla presenza della vicesindaca Valentina Adiutori, dall’assessora Eleonora Campoli e del Consigliere Ugo Germanò. L’articolo 3 – grande protagonista di giornata – sarà ben visibile grazie alla pietra posta a Paliano.

Sabato 21 ottobre doppio appuntamento: prima Labico, alla presenza del Sindaco Danilo Giovannoli e dell’Assessora Tina Miele. Il consueto format è stato apprezzato dai presenti, e la pietra è stata posta proprio all’ingresso di Palazzo Conti, sede municipale. Il pomeriggio, invece, le attività si sono svolte a Gallicano alla presenza del presidente del Consorzio I Castelli della Sapienza, Onorevole Angelo Rossi, insieme all’amministrazione comunale, rappresentata dal sindaco Fabio Bertoldo e dall’assessore alla Cultura Elena Gabbanella. I rappresentanti istituzionali hanno inaugurato la pietra con inciso l’articolo 3 della Costituzione.

Infine, domenica 22 ottobre è stata la volta di Colonna: Claudio Leoni della Fondazione De Cultura ha tenuto un laboratorio incentrato sull’articolo 9 della Costituzione presentando il suo libro: “La nuvola delle cose abbandonate”, poi donato all’amministrazione nelle persone del primo cittadino Fausto Giuliani e dell’assessore alla Cultura Serena Quaglia.

L’iniziativa sta coinvolgendo tutti i comuni del Consorzio ed è ideata e realizzata in occasione del 75esimo anniversario della promulgazione della carta fondamentale dello Stato italiano. Prossime tappe martedì 24 ottobre alle ore 10 a Cave in Piazza Garibaldi, mercoledì 25 ottobre alle ore 11 ad Artena presso la Scuola Serangeli e giovedì 26 ottobre ore 10 a Valmontone in Piazza Costituente.