Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Apre Dem, il supermercato “di famiglia”: ed è subito boom a San Cesareo

È il diciannovesimo punto vendita di un marchio che ha scritto la storia in provincia di Roma per qualità e approccio con la clientela. C’era una folla di migliaia di persone oggi a San Cesareo in via dell’Enopolio per la grande inaugurazione del supermercato Dem, novità assoluta nel territorio dei Monti Prenestini.

A San Cesareo

6.000 metri quadri di parcheggi, oltre 3.000 di superficie vendita e decine di nuove assunzioni. I numeri spiegano solo in parte la storia di questa nuova realtà che ha rivoluzionato il mondo della grande distribuzione.

È la storia di una famiglia romana che grazie alla capacità e lungimiranza di un giovane manager come Marco De Sanctis ha creato il concetto di un supermercato “diverso”, che fa della tecnologia e della formazione professionale il suo punto di forza.

Un’azienda ambiziosa perchè i 19 punti vendita, dislocati su Roma e provincia, sono il risultato del duro lavoro, della presenza costante della proprietà in ogni singolo supermercato, del desiderio di mantenere nel tempo un rapporto diretto e familiare con fornitori, collaboratori e clienti.

Il risultato lo hanno toccato con mano i tanti clienti che hanno visitato per la prima volta il nuovo Centro Dem di via dell’Enopolio dove stupisce l’ampiezza degli spazi , la presenza di prodotti freschissimi e il vasto assortimento.

E non sono le uniche novità.

Al reparto forno, ad esempio, per la cottura del pane e della pizza si usa uno speciale macchinario con un boiler che cuoce a vapore i prodotti, dal pane alla pizza. Il risultato è una cottura “non arrostita” che mantiene la salubrità delle materie prime impiegate: provare per credere.

Visitando la macelleria non si può non notare il reparto per la frollatura della carne, servizio unico sul territorio e il nuovo arrivo dell’abbacchio Igp sardo in vista della Pasqua.

A fianco la pescheria sembra un vero e proprio mercato, con il pesce proveniente direttamente da Fiumicino. Il reparto frutta e verdura posto all’ingresso, infine, è un vero tripudio di colori e forme, con prodotti italiani e una selezione di materia prima estera di alta qualità.

Fuori oggi c’era già la fila per fare la tessera, un servizio che consente di accedere a importanti sconti, concorsi a premi e promozioni mirate.

Una nuova azienda che arricchisce il panorama commerciale locale, che ha conosciuto un vero boom negli ultimi due anni, con aperture plurime e centinaia di posti di lavoro.

Il segnale per una bella ripartenza in questo periodo di grande incertezza.

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: