Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Distrutta la targa del giardino dedicato a Willy Monteiro

a cura della redazione

Un atto di vandalismo insensato contro un bene pubblico simbolo della lotta contro tutte le violenze. È accaduto nel giardino Guglielmo Pepe a Roma nel municipio I dedicato a Willy Duarte Monteiro.

Per commemorare il giovane barbaramente assassinato a Colleferro, nel giardino antistante il teatro Ambra Jovinelli, era stata installata una targa. Vi era raffigurato il volto sorridente del ragazzo di Paliano, “Vittima dell’odio e della violenza – si legge ancora oggi nel pannello – per non aver fatto finta di non vedere”.

L’esigenza delle videocamere

“Anche la foto è stata deturpata” ha commentato Stefano Marin l’assessore all’ambiente, in riferimento all’atto vandalico perpetrato nel giardino dell’Esquilino. “Purtroppo è l’ennesima dimostrazione che senza le telecamere Termini rimane una zona fuori controllo. Servirebbero in tutta la città e lì in particolare” ha sottolineato Marin.