Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Dodici artisti indagano sulle difficoltà comunicative ed inclusive: la mostra a Zagarolo

a cura della redazione

 

Si apre il primo evento del calendario “Marzo, illimitati diritti”: dal 6 al 24 Marzo appuntamento gratuito con la mostra d’arte collettiva “Dis/Comfort”, organizzata e promossa da “Agarte – Fucina delle Arti”.

La mostra vede coinvolti 12 artisti attivi nel panorama nazionale e internazionale contemporaneo, selezionati dai curatori Roberta Cristofari, Alessandro Giansanti, Giusy Longo, Eleonora Turli e dall’Associazione Culturale e Galleria d’Arte Agarte – Fucina delle Arti. 

a San Cesareo

L’esposizione ospita i lavori di Alex Ciuffardi, Matteo Costanzo, Daniele de Luca, Edoardo Di Benedetto, Oriana Impei, Mirna Manni, Matthias Omahen, Vincenzo Palladio, Paolo Porelli, Mauro Romano, Navid Azimi Sajadi e Ferdinando Vassallo.

LA MOSTRA

La mostra indaga sulle difficoltà comunicative ed inclusive di un “diverso” che ci è più vicino di quanto pensiamo, narrando della sofferenza di chi si sente non compreso e di chi non riesce a trasmettere la propria condizione di disagio all’infuori di sé. Ognuno nel corso della propria esistenza ha fatto esperienza della privazione: nell’attraversare questo terreno impervio, si tesse invisibilmente un legame tra noi e gli altri. Ciò che spesso sfugge è che nel vasto mosaico dell’esistenza, la ricerca esterna di riconoscimento, diritto e libertà è un riflesso dello stesso anelito interiore del singolo, ignaro di quanto nel profondo il suo percorso sia intrecciato con quello altrui in una comune ricerca.

VERNISSAGE E GIORNI DI APERTURA

L’esposizione si aprirà con vernissage e taglio del nastro Mercoledì 6 Marzo dalle ore 17.30 fino alle ore 20.00 e proseguirà tutti i giorni della settimana, esclusi i Lunedì, con chiusura Domenica 24 Marzo 2024 dalle ore 17.00 fino alle ore 20.00. La mostra sarà liberamente visitabile (ingresso gratuito) nei seguenti orari: Martedì 9-13 / 15-18, Mercoledì e Giovedì 9-13, Venerdì 9-13 / 15-18, Sabato e Domenica 10-13 / 15-18.

La mostra porta il patrocinio di: Comune di Zagarolo, Regione Lazio, Museo del Giocattolo, Palazzo Rospigliosi, Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini e Ordine degli Avvocati di Tivoli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: