Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Dolci di Natale: le squisite proposte della Pasticceria Pennisi

Ci avviciniamo anche quest’anno, con rinnovata speranza al periodo natalizio, guidati dal ritrovamento di un tempo all’insegna di piaceri semplici ed essenziali: compagnia e buon cibo.
Ma quale modo migliore per rendere piacevoli gli incontri festivi se non dimostrando la genuinità dei sentimenti attraverso i dolci tipici del Natale? 

D’altronde si sà, gli italiani sono un popolo di golosi e le ricorrenze natalizie rappresentano senza dubbio un’opportunità per fare qualche strappo alla regola, alla dieta ed essere più golosi del solito. 

Tra le tante pasticcerie del territorio dei Monti Prenestini ce n’è una, in particolare, di grande storicità e conosciuta su tutto il territorio nazionale. Stiamo parlando della Pasticceria Pennisi, sita nel cuore di Palestrina, che dal lontano 1967 si distingue per l’eccellenza della sua produzione. 

Tante le golosità che ogni anno i mastri pasticceri Pennisi propongono per la gioia dei propri clienti: panettoni, pandori, panpepati, biscotti alle mandorle, torroni, torroncini, tronchetti, croccanti, presepi di cioccolato e molto altro ancora. Andiamo per ordine e vediamo le proposte 2021. 

Tutta la produzione dei panettoni, esclusivamente artigianali, viene realizzata con lievito madre a lunga lievitazione. Se siete amanti del gusto classico dovete assolutamente provare, almeno per una volta, il celebre panettone tradizionale (semplice, con glassa, senza canditi, farcito), mentre se volete accontentare esigenze diverse è disponibile una versione di panettone vegano, una necessità crescente nelle abitudini culinarie italiane. Se invece preferite spaziare con le variazioni sul tema delle creme, l’abbondanza dei panettoni alla crema di nocciole, alla crema di pistacchi, alla crema Pennisi o alla nocciolata bianca, vi farà vacillare fetta dopo fetta fino al termine di queste golose proposte. Accompagnati pure dalle invitanti proposte dei panettoni presentati con successo lo scorso anno e riproposti, per la gioia dei clienti, con fantasiosi connubi che combinano gli aromi della pera semi-candita, la delicatezza della liquirizia, la briosità dello zenzero abbinato al limone o la corposità del panettone al cioccolato con dischi monorigine. Tra i più richiesti è doveroso citare anche le proposte dal gusto naturale: vellutate e golose come il panettone al pistacchio, vivaci come quello con frutti di bosco e cioccolato bianco, delicate e inebrianti come la nuova combinazione di yogurt, cereali e fichi secchi. 

Per chi al panettone preferisce l’estrema dolcezza del pandoro è possibile scegliere tra  due impasti: il tradizionale e quello al cacao, entrambi farcibili a piacimento con crema di pistacchi, nutella, crema pennisi, e molto altro ancora. La sfida più grande quest’anno sarà riuscire a scegliere con la concreta possibilità di cadere in tentazione nell’acquisto di più di una di queste invitanti proposte. 

Ma non si può concludere senza menzionare l’immancabile presenza di alternative natalizie cioccolatose e appetibili, con delle chicche da assaporare insieme ad amici e parenti. Stiamo parlando di piccoli momenti di intensa dolcezza data dai torroncini, che con combinazioni di sapori tra cioccolato e vaniglia si accompagnano alla dolcezza e alla morbidezza del classico torrone bianco o dei numerosi archetti di cioccolato disponibili in tantissime varianti (cioccolato fondente e peperoncino, cioccolato bianco e pistacchi salati, cioccolato bianco e mandorle, ecc). Questi ultimi da non confondere con i tronchetti natalizi, deliziosi rotoli di pan di spagna che avvolgono la crema Pennisi e le gocce di cioccolato, rigorosamente decorati a tema natalizio.

Infine, ma non certo per ordine d’importanza, la corposità e l’essenza dei panpepati, la sfiziosità dei croccanti (alle mandorle, ai pistacchi e alle nocciole) e l’esclusività dei buccellati, tipici e croccanti dolci di origine siciliana che trovano tanto riscontro anche nei Monti Prenestini.

Le ore passate all’insegna dei festeggiamenti contribuiranno sempre a creare occasioni per assaporare la qualità di cibo che richiede di accontentare tutti i palati e creare l’atmosfera giusta per godersi insieme quel periodo speciale che permette di ritrovarci nella cordialità e nel calore di un pasto che può diventare unico e originale. 

La Pasticceria Pennisi vi aspetta a Palestrina, in Via Pedemontana 133, o vi invita a visitare il suo negozio online www.pasticceriapennisi.it per farvi guidare dal gusto unico delle sue creazioni artigianali, e assaporare il prossimo Natale in modo unico e speciale. 

Pubbliredazionale