Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Dramma a Roma, è morto Bruno Astorre

a cura della redazione

 

Il senatore del Pd Bruno Astorre è morto mentre si trovava in uno degli uffici del Senato a palazzo Cenci. Il portone dell’immobile è adesso chiuso. Sono appena entrati il segretario generale di Palazzo Madama accompagnato dal dirigente dell’ispettorato della Polizia di Stato presso il senato. Punto davanti al Palazzo si trova un autopompa dei Vigili del fuoco. Avrebbe compiuto 60 anni tra pochi giorni.

Presenti sul posto, tra gli altri l’ex segretario del Pd, Nicola Zingaretti e la senatrice Dem Cecilia D’Elia. Zingaretti non ha voluto rilasciare dichiarazioni. Nel palazzo è entrata anche la polizia scientifica per i rilievi.

Il matrimonio con la sindaca di Frascati

Era sposato con Francesca Sbardella, sindaca eletta con il Pd di Frascati.

Bruno Astorre era nato a Roma l’11 marzo 1963 . Senatore dal 2013 era segretario regionale del Pd nel Lazio dal dicembre del 2018.

Un rappresentante del popolo, legato ai Castelli Romani e Monti Prenestini dove tutti ricordano le sue battaglie al fianco della gente. Amava in particolare Rocca di Cave, dove soprattutto in estate si ritirava con la sua compagna di vita e gli amici tutti.

Mancherà al territorio e mancherà a tutta la politica locale.

a San Cesareo

L'ULTIMA INTERVISTA A MONTI PRENESTINI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: