Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Due morti in una settimana: due storie drammatiche tra Palestrina e Zagarolo

Venerdì scorso una donna di 57 anni si era sdraiata sui binari vicino Zagarolo facendosi travolgere da un treno in corsa in direzione Cassino. Oggi è toccato a un anziano di 78 anni, che ha scelto così di togliersi la vita.

LEGGI: Dramma a Zagarolo: una donna si toglie la vita

A Palestrina

L’uomo, 78enne, ha raggiunto il parcheggio dell’ospedale Coniugi Bernardini in via Pedemontana. Con sè aveva portato una sedia di plastica bianca e una pistola di piccolo calibro, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri.

È sceso dall’auto e, stando alla ricostruzione dei carabinieri, avrebbe fatto fuoco verso di sè puntando l’arma alla nuca.

Filosa_san cesareo
A San Cesareo

Nessuno avrebbe assistito alla scena.

Due morti in solitudine che hanno turbato per qualche ora passanti e curiosi. Nessuno potrà sapere perchè queste due persone hanno deciso di lasciare questo mondo. I carabinieri stanno indagando per ricostruire i legami famigliari: al momento ciò che accomuna queste due morti è che entrambi, secondo quanto riferito dagli inquirenti, non avevano legami stretti affettivi.

Leggi anche

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: