Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

È morto Emanuele Crestini, il sindaco “eroe”: la provincia di Roma in lutto

È morto all’ospedale Sant’Eugenio di Roma il sindaco di Rocca di Papa Emanuele Crestini, rimasto gravemente ferito nell’esplosione del palazzo comunale avvenuta qualche giorno fa. È quanto si è appreso da fonti sanitarie. Le sue condizioni si erano aggravate nelle ultime ore. È la seconda vittima dell’esplosione: domenica era morto il delegato del primo cittadino, Vincenzo Eleuteri.

Questo l’ultimo bollettino medico riportato dall’ospedale solo poche ore fa. “Le condizioni del Sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini si sono aggravate a causa di una sopraggiunta crisi respiratoria e dal quadro derivante dalle infezioni delle lesioni riportate dovute alla lunga permanenza nel luogo dell’incendio. Permane la prognosi riservata”.

Il sindaco Crestini secondo le ricostruzioni è uscito per ultimo dal Comune, si è preoccupato prima di tutti i dipendenti e poi ha pensato a mettersi in salvo. Invece di cercare l’uscita, ha cercato quindi le persone all’interno dell’edifico per metterle in salvo con gli abiti ed il viso sporchi di polvere delle macerie. Si era reso protagonista di un altro grande atto di solidarietà durante la campagna elettorale, quando soccorse un automobilista con l’auto in fiamme prendendo l’estintore per spegnere l’incendio.

“Sono senza parole, abbiamo tutti sperato e pregato, e’ un grande dolore. Scompare un piccolo grande eroe, un uomo normale che ha messo se stesso al servizio della sua comunita’”. Lo scrive in una nota il vicepresidente della Regione Lazio, Daniele Leodori, appresa la notizia della morte del sindaco di Rocca di Papa, Emanuele Crestini.
“Generoso – aggiunge – con la porta sempre aperta e infaticabile. Siamo piegati dal dolore, vicini alla sua famiglia che ora piu’ che mai deve avere l’abbraccio di tutti.
Il suo sacrificio – conclude Leodori – questa grande tragedia non saranno dimenticati”.

??RESTA SEMPRE AGGIORNATO: CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA MONTI PRENESTINI QUI SOTTO??