Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Elezioni a Palestrina, Igino Macchi si presenta alle primarie: “Così vogliamo far risollevare la città”

a cura della redazione

Non veniamo da una situazione con il vento in poppa, ora servono esperienza e radici solide per guardare al futuro”. Con queste parole il segretario del Pd di Palestrina Gianpiero Galvagno ha presentato oggi il candidato sindaco alle primarie Igino Macchi.

Il pd di Palestrina ha ufficializzato cosi’ il proprio sostegno a Macchi, che il prossimo 7 aprile si confronterà con Emiliano Fatello, ex consigliere e presidente del Consiglio alla guida della lista “Palestrina nel merito”.

“Sarà un confronto vero – ha spiegato ancora Galvagno – con regole precise e con l’impegno di tutti a sostenere il candidato sindaco vincente”.

Tanti gli amministratori del territorio e i cittadini, giovani e non, presenti nella sala dell’albergo Stella nel cuore del centro storico di Palestrina.

A portare il proprio sostegno a Igino Macchi il sindaco di Labico Danilo Giovannoli, il segretario provinciale Dem Rocco Maugliani, il vicesegretario regionale Pd Manuel Magliocchetti e il segretario regionale Pd Daniele Leodori.

Un momento della presentazione

Carico di aspettative e brillante l’intervento di Alessia Soldati, presidente dei Giovani Dem di Palestrina.

“Esperienza – ha spiegato Soldati – non vuol dire una politica lontana dai giovani perché Igino è sempre stato presente tra noi e disponibile all’ascolto. Vogliamo ripartire da lui per il nostro futuro”.

Parole di sostegno incondizionato e unitario anche da Magliocchetti e Leodori.

“Fiero e carico per affrontare questo delicato incarico”. Così il candidato sindaco alle primarie Igino Macchi ha introdotto il suo intervento L’obiettivo e’ ricostruire il rapporto tra i cittadini e l’amministrazione. Veniamo da 5 anni di distruzione di opere, rapporti e relazioni e il risultato è sotto gli occhi di tutti. Palestrina e’ a terra e dobbiamo rialzarla tutti insieme”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: