Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Emergenza idrica, al via oggi le turnazioni. Anzi, forse no

È sempre più caos nei Comuni serviti dall’ex Doganella. Come da comunicazione della scorsa settimana, dovevano partire stasera le prime turnazioni disposte da Acea per i servizi idrici. In una comunicazione inviata ai sindaci dei Comuni di Monteporzio, Montecompatri, Rocca Priora, Frascati, Colonna, San Cesareo, Zagarolo e Palestrina la società romana aveva giustificato il provvedimento d’emergenza a causa di una presunta mancanza di acqua nelle falde di questo territorio.

Il provvedimento aveva mandato su tutte le furie i sindaci e i comitati che da venerdì scorso avevano iniziato le trattative per la gestione delle turnazioni. Poi sabato è arrivato il grave guasto al pozzo e centinaia di famiglie costrette a subire una mancanza d’acqua per diverse ore.

«È stata la goccia che ha fatto traboccare il guasto – spiega a Monti Prenestini il sindaco di Zagarolo Lorenzo Piazzai. È da un mese che il territorio di Zagarolo è vessato da forti disagi per mancanza totale o parziale dell’acqua. Se a questa condizione, diciamo di abitudine, sommiamo poi il provvedimento delle turnazioni e i guasti, il servizio diventa un caos senza fine e purtroppo siamo sempre noi sindaci a rimetterci la faccia senza motivo. Stamattina – aggiunge il primo cittadino – ho ricevuto una comunicazione da parte di Acea che spiega nella sostanza che le turnazioni sono rimandate, senza alcuna indicazione di data o altra specifica. In questa situazione di totale incertezza, mi chiedo io quale comunicazione dovrei dare ora ai cittadini. La verità è che c’è un servizio senza più controllo, con procedure carenti e insufficienti. Ora vogliamo delle risposte definitive».

In queste ore è in corso a Rocca Priora una riunione tra gli 8 sindaci del territorio dell’ex Doganella. All’ordine del giorno i disservizi delle ultime ore e i provvedimenti da adottare, comprese le azioni legali a tutela dell’utenza. Dalle prime stime sono 50mila le persone interessate, un’emergenza “totale” per cui si attendono delle risposte urgenti.

Leggi anche  “Rientro a scuola? No grazie”

??RESTA SEMPRE AGGIORNATO: CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA MONTI PRENESTINI QUI SOTTO??

30 Giugno 2019
La Valle de Le Cannuceta. Risalendo l’antica sorgente di Praeneste
1 Luglio 2019
Preso a pugni da un automobilista che “si dà alla fuga”. Denunciato dopo due giorni di indagine dalla polizia locale a Palestrina

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *