Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

“Ero depresso, chiedo scusa”, inizia il processo per il prof accusato di 50 stupri su minori

a cura della redazione

SI è svolto ieri, giovedì 15 febbraio, presso il Tribunale di Tivoli 

il primo atto del processo che vede imputato Mirko Campoli, professore 47enne di Villa Adriana, accusato di violenza sessuale su minori.

Sono 10 gli anni di carcere chiesti dal pubblico ministero Arianna Armanini, il massimo della pena, nei confronti dell’uomo tratto in arresto il 5 maggio del 2023.

A Palestrina - scopri di più

Una persona “insospettabile” anche per via dei tanti incarichi di rilievo che ricopriva. Oltre ad essere docente di religione e vicepreside all’istituto tecnico “Enrico Fermi” di Tivoli, Campoli era anche segretario nazionale dell’Azione cattolica ragazzi, presidente dell’Azione cattolica della Diocesi di Tivoli, Direttore dell’ufficio scuola diocesano e incaricato regionale dell’ufficio scuola e università dall’ufficio della Cei.

I minori abusati oggi hanno 20 e 23 anni, e ieri erano in aula ad assistere al processo.

Il Campoli ha chiesto scusa al ventenne, negando però di aver abusato del 23enne.

A Palestrina - Nuova apertura

“Non ero io, soffrivo di depressione – ha detto Campoli, che ora si trova ai domiciliari – ho sbagliato”.

Il ventenne all’epoca dei fatti aveva 13 anni e i genitori lo affidavano all’insegnate perchè amico di famiglia.  

Secondo gli inquirenti l’ex insegnante avrebbe commesso circa 50 violenze sessuali, in una gita a Gardaland, poi a Tivoli, Guidonia e in altre città.

Il 23enne, invece, sarebbe stato abusato nel 2017 a 16 anni, in occasione di un campo estivo dell’Azione Cattolica svoltosi a Loreto, in provincia di Ancona.

La prossima udienza è fissata per il prossimo 7 marzo.

Ma i guai per l’ex prof non finiscono qui: la Procura di Tivoli chiederà un secondo processo per una nuova indagine legata alla pedofilia.

L’uomo avrebbe abusato per 3 anni anche del fratellino del 20enne, di un bambino di 10 anni ospitato in una casa famiglia.