Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Esce per un escursione e viene ritrovato morto: dramma vicino Roma

a cura della redazione

 

Tragico ritrovamento a san Polo de’ Cavalieri, vicino Castel Madama, dove un escursionista di 55 anni è stato ritrovato privo di vita. E.C., queste le sue iniziali, era scomparso da martedì. A far scattare le ricerche l’ex moglie, preoccupata per il suo mancato rientro.

 La prima svolta si è avuta ieri quando i carabinieri hanno trovato la Xsara Picanto dell’uomo, E.C. – le sue iniziali – nei pressi del campo sportivo della zona. 

Nella notte, tuttavia, notte le ricerche sono terminati con la tragica notizia del ritrovamento del corpo. Con l’ausilio di un sistema di localizzazione telefonica installato a bordo di un elicottero della guardia di finanza è stato possibile circoscrivere l’area delle ricerche fino a individuare il disperso nella zona denominata del Conventillo ai piedi del Monte Morra.

Una volta raggiunto dalle squadre e dai medici del Cnsas ne è stato purtroppo constatato il decesso causato probabilmente da un sopraggiunto malore. Il recupero della salma è ancora in corso viste le difficoltà del terreno presentate dalla zona del ritrovamento. 

Tramite un centro di coordinamento installato sul posto dal corpo nazionale soccorso alpino e speleologico lazio, sono state organizzate le squadre di ricerca che hanno percorso i diversi sentieri del parco per cercare di individuare il disperso. Impegnati attivamente nelle operazioni di ricerca oltre quaranta operatori del Corpo Nazionale Alpino e Speleologico Lazio coadiuvati dalle unità cinofile molecolari.

Sul posto, insieme agli operatori del CNSAS, gli uomini e gli elicotteri della Guardia di Finanza, i Carabinieri, i nuclei SAF dei Vigili del Fuoco, le Associazioni di Protezione Civile e i Guardiaparco.