Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Filu

Filu e le sue donne: l’8 marzo nella celebre trattoria di Zagarolo

a cura della redazione

 

È una storia di passione, dedizione e successo al femminile quella di Filu, la celebre trattoria nel cuore di Zagarolo che in occasione della festa internazionale delle donne del prossimo 8 marzo propone una serata speciale.

Menu alla carta per dare a tutti la possibilità di scelta, fiori, sorprese e un’accoglienza tutta al femminile curata da Fiorella e il suo staff di amiche, che fanno della simpatia e dell’attenzione il proprio marchio distintivo.

 

Il risultato è una cucina del sentimento che condensa in un piatto tutta l’energia della chef che lo ha creato e tutta la gentilezza di chi lo ha servito.

Cifra distintiva di questo grazioso ristorante scavato nel tufo è la selezione e valorizzazione dei prodotti e del territorio.

Una trattoria di alto livello che punta su una cucina fatta in casa e un’accoglienza amichevole, a un costo alla portata di tutti.

Solo materie prime e prodotti freschi di giornata lavorati nella maniera più semplice, come essere a casa. Fornitissima la cantina dei vini con una ricca selezione di etichette locali.

Mangiare da Filù significa fare un tuffo nei sapori e profumi di una volta, in uno spazio unico utilizzato un tempo come stalla, rifugio anti-aereo e poi cantina.

L’8 marzo da Filu sarà una giornata di riflessione, chiacchiere e buona cucina. Per prenotazioni si può contattare lo 06 957 0565

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: