Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Football Club Frascati, un pomeriggio speciale per gli Esordienti 2012 con il calcio balilla umano

Frascati (Rm) – Un pomeriggio speciale per il gruppo degli Esordienti 2012 del Football Club Frascati. Il numeroso gruppo allenato da Gianluca Pietropaoli, Francesco Cantore e Alessio Giusti, la scorsa settimana, è stato protagonista dell’evento di “life foosball” (ovvero il “calcio balilla umano”) nell’ambito del progetto europeo Lif4All che mira a promuovere l’inclusione di bambini (di età compresa tra i 5 e i 15 anni) con disabilità visiva o agli arti attraverso la promozione di questo sport. “Abbiamo aderito a questo progetto ad agosto scorso – dice il responsabile organizzativo della Scuola calcio Maurizio Bucci – Poi abbiamo partecipato a un workshop che si è tenuto a Roma a dicembre e infine abbiamo lavorato per ospitare questo evento la scorsa settimana. È stato allestito con alcuni gonfiabili questo grosso campo di “calcio balilla umano” e sono state fatte delle partite sei contro sei per tutta la durata della seduta. I nostri piccoli calciatori, a rotazione, hanno giocato al “life foosball” e si sono divertiti tanto, capendo anche l’importanza della condivisione e dell’integrazione dei coetanei meno fortunati”. L’ennesimo progetto rivolto al sociale che si sviluppa all’interno del Football Club Frascati: una strada intrapresa con convinzione già dall’ormai ex presidente Claudio Laureti e sposata in pieno anche dal neo proprietario Giammarco Raparelli. Il “calcio balilla umano” è ancora un’attività inedita nell’ambito delle attività paralimpiche, ma ha molte potenzialità che lo rendono fortemente adatto a garantire le stesse opportunità di accesso e di competizione ad atleti accoppiati e disabili in squadre miste. Le squadre miste di biliardino possono davvero offrire un contesto positivo in cui le barriere e lo stigma crollano e i bambini con disabilità acquisiscono abilità sociali vitali, sviluppano l’indipendenza e diventano capaci di agire come agenti di cambiamento.
Intanto si è conclusa la stagione dell’Eccellenza femminile che ha ceduto anche nella sfida di ritorno dei play off contro Latina. Il percorso delle ragazze del Football Club Frascati è stato comunque di tutto rispetto e nella prossima stagione c’è voglia di migliorare ancora.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: