Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Football Club Frascati (Under 15), Formisano: “I ragazzi devono pensare solo a crescere”

Frascati (Rm) – Nell’annata ricchissima di numeri per il Football Club Frascati non ha fatto eccezione la categoria Under 15. Oltre al gruppo regionale allenato da mister Maurizio Brunelli, la società tuscolana ha permesso a tanti altri ragazzi del territorio di disputare un altro campionato provinciale, avendo la possibilità di divertirsi e mettersi in luce. Il gruppo è stato affidato alla coppia composta dai tecnici Valerio Formisano e Matteo Falcone: “Per me è il primo anno in questa società che è organizzata e sempre molto vicina a ragazzi e staff tecnico – spiega Formisano che nonostante la giovane età, 25 anni, è al suo quarto anno da allenatore – Il club mi ha messo al fianco Matteo che è alla sua prima esperienza in questo ruolo, ma tra noi è nata subito una forte sintonia frutto della totale condivisione delle idee calcistiche”. Nell’ultimo turno, l’Under 15 provinciale di Formisano e Falcone ha ceduto in casa per 4-0 col Nettuno, squadra a punteggio pieno: “Abbiamo fatto un buon primo tempo, subendo due reti un po’ sfortunate ovvero una su un tiro deviato e l’altra sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa ci abbiamo provato, ma si è fatta sentire anche l’assenza di quattro titolari che ci ha pure costretto a un cambio di modulo”. In cinque partite il bilancio vede una vittoria, un pareggio e tre sconfitte: “La squadra è dotata dal punto di vista tecnico ed è già cresciuta tantissimo in questi primi mesi di stagione. I ragazzi sanno come relazionarsi col sottoscritto e si impegnano tanto, non a caso mi trovo in difficoltà a scegliere i convocati e poi i titolari – rimarca Formisano – All’inizio dell’anno c’era qualche perplessità per il fatto di non “fare classifica”, ma l’obiettivo è quello di puntare a crescere singolarmente e di squadra. E poi c’è sempre la possibilità di essere coinvolti nell’Under 15 regionale di mister Brunelli con cui c’è ampia collaborazione. Sarebbe una grande vittoria portare alcuni di questi ragazzi in quel gruppo”. Nel prossimo turno c’è un’altra trasferta complicata ad Anzio: “Anche loro giocano da “fuori classifica” e nelle prime cinque partite hanno sempre vinto. Sappiamo che non sarà facile, ma sono convinto che i ragazzi daranno il massimo e se la giocheranno”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: