Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Francesca e il Gheppio, la storia di un salvataggio a Palestrina


Il volatile dopo essere stato soccorso è stato liberato dalla Forestale presso il Parco delle Cannucceta a Castel San Pietro

Proprio oggi nella Giornata Mondiale della Biodiversità vogliamo raccontarvi la storia a lieto fine di un giovane gheppio, tornato a volare nei cieli dei Monti Prenestini dopo una brutta caduta. È successo tutto qualche giorno fa, la signora Francesca mentre era intenta a stendere il bucato presso il giardino della sua abitazione di Palestrina in via Sterpara ha sentito un tonfo sordo e nel girarsi ha visto un piccolo uccellino accasciato sul tetto del suo forno a legna.

La povera creaturina era immobile, stordita dal violento impatto e non riusciva a volare. Francesca non sapendo cosa fare ha subito chiamato il padre, che conosce le varie specie di volatili e ha subito riconosciuto nel malcapitato uccellino un gheppio. Dopo qualche minuto, l’animaletto ha provato a volare ma è subito ricaduto a terra.

Così, per paura che potesse finire in bocca a qualche gatto, il gheppio è stato trasferito in una gabbietta nell’attesa che arrivasse a prenderlo la Forestale avvisata telefonicamente dal marito della signora Francesca. Dopo averlo preso in consegna, il gheppio è stato liberato presso il Parco delle Cannucceta a Castel San Pietro, dove è tornato a volare come documentato in un video mostrato in seguito a Francesca e alla sua famiglia.

Il gheppio con ogni probabilità non ha visto uno dei due cavi della corrente che si trovano nelle immediate vicinanze del luogo in cui è caduto. Complimenti alla signora Francesca per aver agito con prontezza, grazie a lei e alla sua famiglia il gheppio è tornato a volare sui nostri cieli contribuendo a mantenere la straordinaria biodiversità dei Monti Prenestini.

22 Maggio 2020
Nuovo Toyota Proace City, da Toyota A. Corvi debutta il primo van compatto
23 Maggio 2020
Caso asilo nido, il Comune di Valmontone ferma tutto: “Necessaria tutela per i lavoratori”

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *