Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Frascati Scherma, quattro podi nella prova nazionale Cadetti: vittorie per Reale e Berretta

Frascati (Rm) – Solito week-end ricco di impegni nazionali e internazionali per il Frascati Scherma. A Budapest (in Ungheria) c’è stata la prova del circuito europeo Under 23 dove Leonardo Tocci e Lorenzo Ottaviani hanno ottenuto buoni piazzamenti, ovvero rispettivamente il quinto e il sesto posto. Restando all’estero, alcuni atleti della categoria Assoluti hanno partecipato al campionato nazionale francese: il miglior piazzamento lo ha ottenuto Giuseppe Franzoni che ha terminato 11esimo, mentre Daniele Garozzo ha chiuso 16esimo e Damiano Rosatelli 35esimo. Tra le donne da segnalare il 12esimo posto di Margherita Lorenzi e il 33esimo di Ana Beatriz Bulcao. Rientrando in Italia, buoni segnali dalla spada: nella qualifica regionale Open dedicata agli Assoluti c’è stato il brillante quinto posto di Andrea Meuti in una gara dove erano presenti anche Alessandro Fioramanti (24esimo), Riccardo De Maria (48esimo), Davide Stella (78esimo) e Andrea Civiletti (143esimo). Tra le donne buon 12esimo posto di Carlotta Pasqua e 14esimo di Giorgia Amati, più indietro Federica Moccia (86esima). Tanti atleti hanno partecipato alla seconda prova nazionale Cadetti che si è svolta nello scorso fine settimana a Foggia. Quattro podi e due trionfi (uno per arma) per i ragazzi del Frascati Scherma: nella sciabola Leonardo Reale si è dimostrato il più bravo di tutti. Dietro di lui sono arrivati Matteo Ottaviani (decimo), Riccardo Aquili (26esimo), Gabriele Cecchinelli (31esimo), Valerio Reale (34esimo), Samuel Marcelli (47esimo), Matteo Miucci (54esimo), Tristan Marcelli (70esimo) e Davide Pasquini (113esimo). Un bellissimo podio anche tra le sciabolatrici: è quello di Martina Calderini, ottima seconda. Dietro di lei Beatrice Perugini (12esima), Ludovica Rossetti (23esima), Eleonora Colella (34esima) e Guya Micheli (73esima). L’altro trionfo è arrivato nella prova di fioretto femminile in cui Mariavittoria Berretta ha sbaragliato la concorrenza. Più indietro Sofia Mancini (21esima), Rachele Angelino (32esima), Gloria Pasqualino (33esima), Mariarosa Salvatore (67esima) e Asia Masi (111esima). Infine è salito sul terzo gradino del podio Manfredi Di Russo nella prova di fioretto maschile, poi bene anche Emanuele Iaquinta che ha chiuso sesto. Più indietro Mauro Addato (19esimo), Ian Marino (22esimo), Damiano Pozzi (45esimo), Joan Sinopoli (51esimo), Simone Minetti (68esimo) e Davide Alteri (75esimo).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: