Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Furto alla Curia: ragazzo in manette a Palestrina

Si era dato alla fuga con due discendenti di rame sotto braccio. La corsa repentina dalla Curia Vescovile di Palestrina non è passata però inosservata al comandante della polizia locale in servizio per le vie del centro che si è prontamente attivato per inseguire il giovane malvivente. Il ladro ha abbandonato subito la refurtiva, tentato di sfuggire alla cattura. Nel frattempo sono sopraggiunti altri due agenti della polizia locale che nel giro di poco hanno bloccato però il fuggiasco.

La refurtiva era stata piegata e coperta con stracci e buste nere per il trasporto. Il ragazzo, residente a Cave, risultava incensurato e ora dovrà rispondere di furto davanti all’autorità giudiziaria.

L’incedere veloce del ragazzo e il volume delle cose tenute in braccio, peraltro coperte per impedire la vista, hanno fatto nascere i sospetti che abbiamo avuto subito. Il ragazzo ha cercato di darsi alla fuga e disfarsi della refurtiva ma la prontezza dei ragazzi ha permesso di segnalare alla giustizia un altro delinquente”.

Il comandante Marco Di Bartolomeo


??RESTA SEMPRE AGGIORNATO: CLICCA MI PIACE ALLA PAGINA MONTI PRENESTINI QUI SOTTO??