Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Gallicano nel Lazio: domenica 2 giugno torna l’Infiorata, uno spettacolo di colori tra fede e tradizione

di Laura Ferri

L’arte floreale torna a colorare le vie del paese: domenica 2 giugno 2024 torna a Gallicano nel Lazio la solenne Infiorata del Corpus Domini.

Una tradizione antica, risalente a fine ‘800, e che oggi viene portata avanti con passione ed impegno da cittadini ed associazioni.

SABATO 1 GIUGNO

Dopo la Santa Messa delle ore 18:00 presso la Parrocchia S.Andrea e la recita della Preghiera dell’ infioratore alle ore 19:00, gli infioratori, con l’aiuto di bambini, cittadini e volontari, inizieranno l’allestimento.

I lavori andranno avanti tutta la notte, in un clima gioiso e di grande partecipazione, con dirette social (diretta facebook) per coinvolgere anche chi non potrà essere presente.

Una notte di festa che vede unito un’intero paese, giovani e anziani, con l’obiettivo di mantenere e rilanciare le tradizioni popolari.

IL TEMA DI QUEST’ANNO

Quest’anno il tema scelto è l’anno della preghiera e vedrà tre quadri principali: un tappeto centrale in via Roma realizzato in arte bizantina dai maestri infioratori con un richiamo al ruolo degli evengelisti, un quadro floreale in piazza della Rocca realizzato con il contributo di due artisti contemporanei, e infine un quadro che richiama il rosario dei catechisti e dei loro allievi.

DOMENICA 2 GIUGNO

Dopo un’intera notte passata chini a realizzare quelle che sono a tutti gli effetti vere e proprie opere d’arte, che non hanno né copie né imitazioni perché realizzate ad hoc per il tema prescelto ed espressione artistica autentica degli ideatori, è tutto pronto per mostrare al pubblico la meraviglia dell’infiorata con i suoi colori e profumi.

Dopo la Santa Messa delle ore 10:30, a seguire prende il via la solenne Processione con il Santissimo Sacramento dalla chiesa Sant’ Andrea fino alla cappelletta e rientro in chiesa.

IL CONVEGNO

Nel pomeriggio di domenica 2 giugno, prima dello spallamento del tappeto previsto per le ore 19:00, all’interno si terrà un incontro sul tema: “La Spiritualità nell’arte” a cura dell’amministrazione comunale e in cui si parlerà anche della storia dell’ infiorata.

Un viaggio nella passione che si sprigiona nella realizzazione delle opere artistiche dell’Infiorata del Corpus Domini ed il rapporto diretto con l’armonia dell’universo ed il Divino

L’appuntamento è per le ore 17:00 in piazza della Rocca.

Interverranno Fabio Bertoldo, Sindaco del Comune di Gallicano nel Lazio, l’ On. Angelo Rossi, Presidente del Consorzio I Castelli della Sapienza, Elena Gabbanella, Assessore alla Cultura del Comune di Gallicano nel Lazio.

Modera Remo Tagliacozzo, Manager culturale, intervengono Don Luigi Proietto, Parroco della Parrocchia S. Andrea Apostolo di Gallicano nel Lazio, Roberto Litta, Critico d’arte e scrittore, Fulvio Merolli, Scultore e docente Università RUFA, Matteo Natali, Artista, Carlo Gabrielli, Referente Gruppo volontari “L’Infiorata di Gallicano nel Lazio”, Mario Coppotelli, Presidente Aurea Phoenix Aps, Patrizia Truglia, Presidente associazione Mano Latina ODV Onlus, e altri contributi di infioratori ed artisti.

ANIMAZIONE E GIOCHI PER BAMBINI

Alle ore 18:00 piazza della Rocca diventa uno spazio interamente dedicato ai bambini con animazione e caccia al tesoro.

Previsti piccoli premi e una golosa merenda per tutti.

Alle ore 19:00 si conclude la manifestazione con lo spallamento dell’ infiorata da parte dei bambini.

Gli organizzatori ringraziano le associazioni, i commercianti, le scuole, gli studenti, gli artisti e tutti coloro che partecipano e sostengono l’organizzazione per la buona riuscita dell’evento.