Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Gianpaolo Nardi riconfermato alla guida di Castel San Pietro

a cura della redazione

Un applauso ha rotto il silenzio nella scuola Iacopo e da Todi di Castel San Pietro Romano dove alle 14,55 Gianpaolo Nardi ha superato il quorum per l’elezione a sindaco del comune prenestino.

Un vero plebiscito per il giovane primo cittadino che si appresta cosi’ a iniziare lo storico terzo mandato. 98 la percentuale per il sindaco uscente, un record in provincia se contiamo che erano ben 4 le liste a concorrere. Quando mancano meno della metà delle schede da scrutinate, sono appena 5 i voti raccolti dalle altre tre liste, composte tutte da personaggi di altre città e paesi della provincia.

In Consiglio entrano 7 rappresentanti della lista Uniti per crescere, 1 di Forza Nuova, 1 di Italia dei diritti e 1 di Progetto Popolare.