Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Giglietti, ciambelline e vino dei Monti Prenestini conquistano Rimini. Singolare iniziativa dell’azienda Ekotorre

“Il modo migliore per promuovere il nostro territorio è quello di essere noi stessi ambasciatori delle nostre terre”, è con questo spirito che Andrea Torre, titolare dell’azienda Ekotorre con sede a San Cesareo, ha portato un pezzetto dei Monti Prenestini a Rimini. L’occasione è stata offerta da Ecomondo, il più importante evento fieristico sulla circular e green economy che ha avuto luogo dal 5 all’8 novembre 2019.

Così nello stand della Ekotorre, dove erano in mostra i bagni chimici della Satellite Industries, azienda leader al mondo del settore e di cui Ekotorre è rivenditore unico per l’Italia, i visitatori sono stati omaggiati con una scatola contenente il vino di Nati Per Il Vino di San Cesareo, i “Giglietti” del Panificio Biscottificio Fiasco di Castel San Pietro Romano, e le ciambelline al vino del Forno Giovannetti di San Cesareo.

La scatola omaggio contenente vino e biscotti dei Monti Prenestini

“Un piccolo gesto che vuole essere un omaggio ad un territorio che amo profondamente, e in cui opero con la mia azienda da anni”, spiega Torre e che gli è valso anche il riconoscimento dell’Amministrazione comunale di San Cesareo che, per mano dell’Assessore alle Attività produttive Gianluca Giovannetti, ha consegnato all’imprenditore una targa di ringraziamento.

Andrea Torre, titolare di Ekotorre, e Gianluca Giovannetti, assessore alle Attività Produttive del Comune di San Cesareo

“Ringrazio l’assessore Giovannetti, il presidente del consiglio comunale Loredana Farinacci e il sindaco Alessandra Sabelli per questo importante quanto inaspettato riconoscimento – spiega Andrea Torre-. L’attenzione dell’Amministrazione comunale nei nostri riguardi è per noi particolarmente gradita e ci riempie di orgoglio. Un grazie sentito a tutti”.