Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Gina Lollobrigida “confusa” e “suggestionabile” perde la sua battaglia in tribunale


La cittadina onoraria di Castel San Pietro Romano “dipende” da un tutore. Ecco la decisione dei giudici

Talmente «suggestionabile» da aver bisogno di un amministratore di sostegno  per garantirle la gestione del patrimonio e degli affari correnti. Gina Lollobrigida, la «Bersagliera» cittadina onoraria di Castel San Pietro Romano perde a 91 anni la propria battaglia: la Corte d’appello di Roma ha respinto il ricorso che aveva presentato contro l’istituzione di un tutore stabilita in precedenza dallo stesso Tribunale.

La decisione del tribunale poggia sulla consulenza della esperta Paola Cavatorta che dopo una serie di colloqui personali con la diva ha offerto il proprio parere. Nella relazione la diva tanto cara al territorio dei Monti Prenestini pur «lucida» e «autorevole» nel campo artistico appare «vulnerabile» su tutto il resto, con «momenti di autentico disorientamento spazio temporale per lo più innestati da tematiche persecutorie» scrivono i giudici. Intatta nelle sue capacità «socio relazionali» appare «fragile» in tutti gli altri campi della vita. L’attrice, spiegano i togati, «offre a sé stessa e agli altri l’illusione di avere il pieno dominio della sua vita e dei suoi affari, mentre la comprensione della realtà che la circonda risulta sommaria e i suoi giudizi attuali sono superficiali». Vivacissima ed energica quando si tratta di rileggere episodi ed elencare protagonisti dei suoi anni d’oro diventa invece «confusa» quando si affrontano temi quotidiani.

«Ha fornito risposte non esaurienti, talvolta confuse, non ricordando alcun dato relativo ai ricavi, ai costi e al rendimento effettivo di dette società». Così su tutto ciò che riguarda insomma gli aspetti pratici della propria esistenza l’attrice dipende dal suo assistente Andrea Piazzolla, già indagato per circonvenzione d’incapace.

??CONTINUA A RIMANERE INFORMATO: METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA??

8 Novembre 2019
Terremoto tra Lazio e Abruzzo, altra sequenza di scosse
8 Novembre 2019
Solidarietà in Guinea Bissau, il viaggio dei sindaci di Zagarolo e Colonna

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *