Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

I 50 anni del Carnevale storico prenestino: frutta, ortaggi e prodotti tipici sfilano a Palestrina

a cura della redazione

 

Piselli, pomodori, fragole, chicchi d’uva, angurie, pizze, pasta, ortaggi e giglietti prenestini.

Il Carnevale storico prenestino festeggia oggi i suoi 50 anni di attività e in occasione del giovedi grasso ha colorato questa mattina tutta la città di Palestrina con i prodotti e le eccellenze enogastronomiche italiane.

a Colle Martino

Un messaggio quanto mai attuale in un momento di agitazione per il comparto agricolo, con cui si intende sensibilizzare le nuove generazioni a una corretta alimentazione e alla tutela delle tradizioni e tipicità locali.

All’evento di questa mattina hanno partecipato tutti i bambini delle scuole primarie della città che hanno sfilato da piazza della Liberazione a piazza Santa Maria degli Angeli in un tripudio di colori, musica e divertimento.

Alla cerimonia di premiazione delle classi sono intervenuti anche il sindaco di Castel San Pietro Gianpaolo Nardi e la consigliera regionale Marika Rotondi, che ha annunciato la presentazione di un disegno di legge alla Pisana per la tutela e valorizzazione dei Carnevali storici.

Palestrina oggi ha dato l’ennesima dimostrazione di come sia sentita e partecipata questa festa – ha detto la consigliera. La storia di questo Carnevale e’ anche la storia di tante famiglie e giovani di questa città che portano avanti con grande capacità e senso di appartenenza una grande tradizione che abbiamo il dovere di tutelare e proteggere. Felice di aver partecipato a questa bellissima giornata.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: