Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

I prodotti di Mondo Convenienza sotto la lente dell’Antitrust

Comunicato stampa

 

L’associazione Codici ha presentato un’istanza di partecipazione all’istruttoria avviata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nei confronti di Mondo Convenienza. Un’iniziativa volta a tutelare i consumatori danneggiati dai comportamenti contestati dall’Antitrust alla Iris Mobili, titolare del marchio. Secondo l’Agcm, la società consegnerebbe prodotti difettosi, danneggiati, non conformi e non corrispondenti agli ordini dei clienti. Non solo. Ci sarebbero anche carenze nell’assistenza post-vendita e nella prestazione della garanzia di conformità.

 

a San Cesareo

“Le condotte illecite imputate dall’Autorità sono gravi – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici –, perché interessano due fasi cruciali. Si tratta, infatti, della consegna e del montaggio dei mobili, e dei servizi post-vendita. Le segnalazioni dei consumatori sono numerose ed i problemi lamentati sono tanti. Si va da prodotti difettosi o danneggiati a pezzi mancanti o misure errate. Ci siamo attivati per seguire questa vicenda, fornendo tutto il supporto necessario all’Autorità così come ai consumatori. Ci auguriamo che venga fatta piena chiarezza”.

 

L’associazione Codici invita i consumatori che hanno avuto problemi con gli ordini effettuati presso Mondo Convenienza a segnalare il proprio caso telefonando al numero 065571996 o scrivendo all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org.