Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Il 70% dei bar è ancora chiuso a Roma e provincia


C’è chi rinuncia e chi è spaventato dalle misure. Ma ci sono anche scelte di coraggio

A Roma quasi il 70% dei bar ad oggi non ha ancora riaperto nonostante l’avvio ieri della fase 2 della prevenzione del contagio da Covid-19, con la possibilita’ di acquisto da asporto. A stimarlo la Fiepet Confesercenti che sottolinea come per formulare una valutazione complessiva sul riavvio delle attivita’ commerciali da asporto bisognera’ pero aspettare la fine della settimana.

colle martino

Oggi nella Capitale ha riaperto poco piu’ del 30% dei bar, un numero in crescita rispetto al 25% censito ieri. A frenare le riaperture difficolta’ di approvvigionamento degli alimenti, lentezza nelle sanificazioni dei locali e la necessita’ di avere un quadro di regole piu’ preciso. I gestori dei bar valutano anche l’impatto negativo dell’effetto psicologico nelle prime settimane di riapertura, con le persone che dopo aver trascorso quasi 2 mesi in casa ora tornano ad uscire con prudenza.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS METTI MI PIACE