Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Il Museo di Palestrina alla 35^ Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico

di Laura Ferri

Alla 35^ Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, che si è tenuta dal 2 al 5 novembre a Paestum, il Museo  Archeologico Nazionale di Palestrina ha risposto presente.

Per l’occasione è stata presentata in anteprima la replica di uno specchio conservato nel museo prenestino, e che presto sarà esposta vicino all’originale. 

A Palestrina - Scopri le offerte

La Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico è uno dei maggiori appuntamenti nazionali volti a valorizzare Parchi e Musei Archeologici, promuovere destinazioni turistico archeologiche, favorire la commercializzazione, contribuire alla destagionalizzazione e incrementare le opportunità economiche e gli effetti occupazionali.

La manifestazione ha quali Enti Promotori la Regione Campania, la Città di Capaccio Paestum e il Parco Archeologico di Paestum e Velia, è patrocinata dal Ministero della Cultura, dal Ministero del Turismo, dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dall’Anci ed è riconosciuta quale best practice di dialogo interculturale dalle organizzazioni governative internazionali della cultura e del turismo dell’Onu, Unesco e Unwto.