Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Il Policlinico Veterinario Roma Sud a sostegno della Casa Salute di Zagarolo


“Dalla dedizione e cura degli animali abbiamo sempre più scoperto il valore del legame tra uomo ed animale”

Nel primo pomeriggio di oggi il Policlinico Veterinario Roma Sud e una delegazione dell’Amministrazione comunale di Zagarolo hanno consegnato circa 300 mascherine FFP2 alla Casa della Salute di Zagarolo.

“Il Policlinico Veterinario Roma Sud da molti anni opera nell’ambito della sanità veterinaria – spiega la Dott.ssa Daniela Mignacca, proprietaria del Policlinico. – Dalla dedizione e cura degli animali abbiamo sempre più scoperto il valore del legame tra uomo ed animale: da quest’ultimo abbiamo imparato l’importanza della solidarietà e del mutuo soccorso. Per questo, una volta venuti a conoscenza di alcune necessità del territorio, abbiamo sentito il bisogno e siamo orgogliosi, come azienda, di poter supportare i medici in questo momento di difficoltà”.

“Quando il Policlinico ci ha contattato per questo importante quantitativo di mascherine, abbiamo subito proposto di destinarle agli operatori che hanno il maggior rischio di contagio – aggiunge il Sindaco di Zagarolo, Lorenzo Piazzai. – Ringrazio il medico di base e Consigliere del Comune di Zagarolo, Gabriele Salvi, per aver fatto da tramite con tutti i medici e pediatri del Distretto di Palestrina per la consegna dei dispositivi di protezione. E’ importante che i nostri medici continuino a visitare i pazienti ed erogare i servizi, ma tutto ciò deve avvenire nelle massime condizioni di sicurezza. Un ringraziamento importante da parte di tutta la Comunità di Zagarolo e dei comuni limitrofi va al Policlinico Veterinario Roma Sud per l’ennesima dimostrazione di come l’unione faccia la forza, soprattutto in contesti così difficili e complicati”.