Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

San Cesareo: la Proloco dona generi di prima necessità a chi è in difficoltà


Un piccolo gesto per le famiglie bisognose di aiuto, sabato scorso le prime consegne

Primavera, l’arrivo del caldo, le giornate che si allungano: è questo il periodo più bello per le Proloco e le varie associazioni locali che iniziano a lavorare alle prime feste di paese, e a programmare gli eventi che animeranno le piazze e quartieri nei mesi estivi. Quest’anno purtroppo non è così.

Ai tempi del Coronavirus, le parole d’ordine “state a casa”, “isolatevi”, “uscite solo se strettamente necessario” hanno imposto una battuta d’arresto anche alle Proloco nate per favorire l’esatto contrario: “socialità”, “aggregazione”, “eventi pubblici”.

Uno stop che non impedisce comunque alle associazioni locali di continuare ad essere in qualche modo vicinoe alle persone, se non fisicamente almeno concretamente con piccoli gesti che per alcuni significano tanto.

È il caso della Proloco di San Cesareo, da sempre attiva nel sociale, che ha deciso di partecipare donando alla Caritas generi alimentari e prodotti di prima necessità da distribuire alle tante famiglie del paese in stato di bisogno.

Un modo per dire grazie ai cittadini per la loro partecipazione agli eventi organizzati dalla Proloco in passato e per restituire parte dei proventi alla comunità stessa attraverso questa donazione.

Sabato scorso sono stati donati i primi pacchi e tra un paio di settimane ci sarà una nuova distribuzione. “Noi ci siamo, continuate a fare i bravi e a rispettare le regolei ragazzi della Proloco vogliono lanciare questo messaggio ai loro compaesani -. È solo un piccolo sacrificio necessario per poter tornare di nuovo ad affollare la nostra amata Piazza Giulio Cesare, a ballare in Villetta, a partecipare a cene, tornei, sagre, gite di gruppo con la spensieratezza con cui lo abbiamo sempre fatto e senza nessun tipo di paura. Teniamo duro, insieme ce la faremo”. La Proloco ha anche ordinato una fornitura di mascherine monouso che consegnerà, una volta arrivate, alla Protezione civile che si occuperà della distribuzione alla popolazione.

  • Medico muore di Covid a soli 36 anni: dramma in provincia di Roma
    La storia di Gigi, conosciuto in tutto il suo territorio per la sua professione e impegno Aveva solo 36 anni Gianluigi Andrea Piegari, per tutti “Gigi“, giovane medico del 118 morto con il Covid19 dopo una lunga battaglia nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Columbus. Un addio inaspettato, che ha lasciato nello sconforto colleghi, amici, parenti e soprattutto la compagna Martina, ancora incredula di aver perso “l’amore della sua vita”.  Direttore sanitario di Formia Soccorso, il dottor Piegari era medico in […]
  • Dopo anni di fermo assoluto, si è tornati a sostituire i pacemaker a Colleferro
    Una novità importante per l’ospedale Parodi Delfino. Sabato la protesta dei comitati Dopo anni di fermo assoluto, si è tornati a sostituire i pacemaker a Colleferro: una novità importante dal punto di vista della cardiologia, che torna così a essere un punto di riferimento per i pazienti di tutto il territorio a sud di Roma. I sindaci del territorio inoltre salutano positivamente l’arrivo di nuovo urologo e la partenza in questi giorni del DH psichiatrico con stimolazione magnetica transcranica ripetitiva […]
  • Camion si ribalta in un cantiere, grave operaio
    La ricostruzione dell’incidente a Roma Questa mattina, alle 7 circa, un camion si è ribaltato nel cantiere all’interno di una cava in via di Malnone 25, a Roma. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto il conducente dal mezzo, togliendo il parabrezza, per poi affidarlo al personale sanitario che lo ha trasportato in codice rosso all’Aurelia Hospital. LA TRAGEDIA DI OGGI
  • Si ribalta trattore, tragedia vicino Artena
    Muore un giovane, ennesimi dramma  Incidente mortale questa mattina in via Lo Schiavo, ad Artena. Un 35enne è rimasto schiacciato dopo che il trattore su cui stava lavorando si è ribaltato. Sul posto sono arrivati, verso le 11, i Carabinieri, il personale sanitario e una squadra dei vigili del fuoco che, in questo momento, stanno lavorando per mettere in sicurezza il mezzo. LA TRAGEDIA DI IERI
  • Green Pass, chef Antonello Colonna: “Licenzierò chi non ce l’ha”
    La posizione del noto chef di Labico fa discutere I dipendenti dello chefAntonello Colonna saranno licenziati se entro il 15 ottobre saranno ancora senza Green Pass. Questo è quanto si legge oggi sui principali giornali italiani. “Non ci sono santi e gliel’ho detto” ha spiegato lo chef di Resort Colonna. Già quest’estate, nel corso in un’intervista rilasciata all’Adnkronos, si era pronunciato favorevole all’introduzione del certificato verde, addirittura specificando che fosse la sua stessa clientela a pretendere il rispetto delle regole. […]
6 Aprile 2020
Dalle divise per il food alle mascherine “Crown”: così un’azienda di San Cesareo si riconverte per l’emergenza
6 Aprile 2020
Da domani termoscanner nelle stazioni di Roma: come funzionano

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *