Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Il Santo Rosario sorvola il cielo dei Monti Prenestini. Singolare iniziativa a Colle di Fuori


L’insolita Corona mossa dal vento è stata per diversi minuti sull’abitato di Colle di Fuori per poi dirigersi verso la vicina Carchitti

È un messaggio di fede e di speranza quello che ha voluto lanciare la piccola comunità di Colle di Fuori (frazione di Rocca Priora) a tutti gli abitanti del territorio, facendo volare in aria un grande Rosario realizzato con palloncini gonfiati all’elio.

L’iniziativa, molto apprezzata in paese, è partita dalla signora Rosanna, titolare del negozio Cocco Art Ballons di Colle di Fuori. Così lunedì 23 marzo durante la recita del Santo Rosario, diffuso come ogni giorno alle ore 17.00 per mezzo di casse stereo, Rosanna ha lanciato dal proprio balcone l’insolita Corona che spinta dal vento è stata per diversi minuti sull’abitato di Colle di Fuori per poi dirigersi verso la vicina Carchitti (frazione di Palestrina).

Il video è stato diffuso via social dalla Proloco di Colle di Fuori e ha avuto tantissime condivisioni e commenti di ringraziamento alla signora Rosanna per aver avuto questa bellissima idea. Continueremo a seguire via social la signora Rosanna: chi sa se avrà in mente nuove iniziative nei prossimi giorni?

Pubblichiamo anche la bella preghiera condivisa sempre dalla Proloco di Colle di Fuori ad apertura del video.

A chi soffre,
a chi si sente solo,
alla nostra Comunità Colle di Fuori.

Perché possiamo amare ed amarci sempre
come tu ci hai insegnato.

Rivolgi, o Signore, il tuo sguardo d’amore su di noi:
sulle nostre paure, i nostri egoismi, le nostre ferite del corpo e dello spirito.

Guarisci con la forza e la consolazione dello Spirito Santo le nostre infermità.

Rendici capaci di accoglienza
reciproca, di solidarietà gratuita,
di vicinanza amorevole verso ogni persona sofferente.

Apri i nostri occhi, Signore, per vedere il tuo volto in ogni persona che incontriamo;

apri il nostro cuore per amarci gli uni gli altri come Tu ci hai amato e così manifestare il Dio della solidarietà e dell’amore.

SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SUL CORONAVIRUS METTI MI PIACE