Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

In arrivo un nuovo angiografo all’ospedale di Tivoli

A cura della redazione

Un nuovo angiografo è in procinto di essere installato nel PO di Tivoli: si tratta di un’apparecchiatura di elevato livello tecnologico che garantirà migliori standard prestazionali ai pazienti.

Il macchinario, attraverso l’incessante lavoro degli operatori tecnici, è stato montato senza limitare in alcun modo l’operatività dell’Ospedale e assicurando a pazienti e visitatori la piena fruibilità dei percorsi di accesso al presidio. La procedura ha richiesto il temporaneo allargamento di una finestra del Reparto di Emodinamica – a cui è destinato l’angiografo -, ma senza alcun danno permanente alla struttura, come invece è stato paventato da alcune testate locali.

A Palestrina - Nuova apertura

L’apparecchio è stato acquistato grazie all’investimento dei fondi del PNRR e rappresenta un ulteriore passo in avanti nell’ambito dell’“operazione alta tecnologia”, avviata dall’Asl Roma 5 nel 2020 con la sostituzione delle tac, resa possibile attraverso i finanziamenti POR FESR.

Le innovazioni tecnologiche finanziate dal PNRR sono, inoltre, attuate nel pieno rispetto dei target nazionali ed europei. L’installazione e la piena disponibilità di queste dotazioni altamente tecnologiche sono realizzate con l’obiettivo di migliorare i servizi sanitari offerti alla cittadinanza.