Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Integrazione, il Comune di San Cesareo si aggiudica il bando europeo


L’assessore Ricchezza: “Il progetto investirà le classi seconde e terze della secondaria di primo grado del nostro Istituto Comprensivo”

Con il progetto “GIOVANI CITTADINI EUROPEI”, San Cesareo è assegnatario di un contributo pari a 5mila euro per la promozione nelle scuole, delle politiche europee, della cittadinanza e dell’integrazione europea.

“Il progetto investirà le classi seconde e terze della secondaria di primo grado del nostro Istituto Comprensivo – dichiara l’Ass.re alla Pubblica istruzione Emanuela Ricchezza. – Sono molto felice di poter annunciare questa notizia perché credo che la conoscenza delle politiche europee e dell’integrazione siano ormai fondamentali per la formazione e la crescita dei ragazzi. Questo progetto svilupperà in loro una prospettiva ben diversa, molto più ampia, e li renderà oltre che cittadini italiani, cittadini europei e cittadini del mondo. Il programma spiegherà ai ragazzi perché nasce l’Unione Europea, le Istituzioni, che cos’è la “cittadinanza europea” ed i diritti acquisiti da cittadino europeo… Molto interessante sarà poi il parallelo con il nostro Consiglio Comunale dei Ragazzi”.

“Cultura e istruzione devono viaggiare insieme – dichiara l’Assessore alla Cultura Emanuela Fondi. – Una buona istruzione porta a conoscenza di valori, non di semplici fatti. – Attraverso la diffusione e promozione della conoscenza dei valori e dei diritti comuni europei, dei diritti derivanti dalla cittadinanza europea e dell’importanza dello sviluppo dell’integrazione europea, i ragazzi diventano consapevoli di vivere in una realtà globale e globalizzata, che deve tener conto necessariamente di molti aspetti non solo geo-politici ma anche socio-culturali”.

“Un’altra bellissima notizia – dichiara il Sindaco Alessandra Sabelli -. L’assegnazione di questo contributo ci consente di investire nell’istruzione dei nostri ragazzi anche su tematiche che a volte possono sembrare lontane o prematuro trattare per l’età di questi ragazzi. In realtà sappiamo bene che prima inizia questo percorso, più la formazione si rende efficace. – Ringrazio sentitamente gli Uffici preposti che hanno saputo intercettare il bando in questione e presentare un progetto che ci vede tra i Comuni con il punteggio più alto, rendendoci molto orgogliosi”.


LA STORIA DA SAN CESAREO
CLICCA SULL’OFFERTA
9 Marzo 2021
Covid, tra i sanitari sono gli infermieri i più colpiti
9 Marzo 2021
Maltempo, disagi anche ai Monti Prenestini

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *