Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Bao, riso wok e zuppe: tutti pazzi per le novità di Kai Poke

a cura della redazione

 

Bao, riso wok e zuppe. Sono queste le parole chiave del successo di Kai Poke, il primo ristorante Poke dell’area prenestina, che in questi giorni ha lanciato grandi novità nel suo menu.

Ed è subito un successo.

Partiamo dai bao, i mitici panini cinesi che arrivano per la prima volta a palestrina e nella catena dei locali targati Kai Poke. Un simbolo di tradizione e sapore orientale. Ciò che rende i bao davvero speciali è la consistenza del pane, in cinese chiamato mantou. Infatti, la cottura al vapore permette al lievito fare il suo lavoro lentamente e con delicatezza, e ciò si traduce in una consistenza estremamente soffice che non ha nessun altro panino.  E poi ci sono i ripieni della qualità indiscussa di Kai Poke, una sintesi perfetta a cui è difficile davvero resistere.

Con l’inverno spopolano anche i piatti con riso wok e le zuppe.

Il cuore del wok è il riso basmati, leggero e fragrante, a cui si aggiungono verdure fresche, salmone o pollo al curry. Il tutto viene saltato magistralmente in padella con salsa di soia, salsa teriyaki e semi di sesamo. Un’esplosione di gusto e colori da provare.

La novità assoluta è rappresentata infine dalla zuppa di zucca un abbraccio caldo di comfort e sapori irresistibili!

Il cuore dorato di questa zuppa è la zucca, delicatamente cotta e trasformata in una vellutata crema, accompagnata con semi di zucca croccanti, pomodori secchi e olio.

Kai Poke è a Palestrina, Roma, Nettuno e Velletri. Su www.kaipoke.it tutte le altre novità e la possibilità di prenotare e ricevere comodamente a casa ogni piatto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: