Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

“La mano del padrone”, domani la presentazione del libro a Palestrina

a cura della redazione

“Pina, oggi pomeriggio alle sei, guarda in salotto dal buco della serratura, il giovanotto che vedrai tra tre mesi sarà tuo marito”.

Una saga familiare che si snoda per tutto il novecento in una Sicilia dove, una volta tanto, non è la mafia a farla da padrona, ma una tradizione antiquata intrisa di cortesia greca, di ospitalità araba e di innovazione normanna. 

A Palestrina - Scopri di più

Protagonista dispotico è don Carmelo, padre padrone, nato povero e diventato talmente ricco da non sapere più come consumare il patrimonio ereditato dalla moglie. La mano del padrone si cala violenta sulla vita dei suoi figli, segnandola per sempre, in una serie di vicende narrate con minuzia.

Tutti i personaggi della saga prendono vita autonoma, ruotando sempre intorno al “padrone”, che domina la scena.

Il Circolo Culturale Prenestino “Roberto Simeoni” APS presenterà il libro “La mano del padrone” il 24 febbraio, dalle ore 17 presso Albergo Ristorante Stella in Piazza della Liberazione 3 a Palestrina in presenza dell’Autore Filippo Anastasi, di Lucia Visca presidente dell’ Edizioni All Around, della voce narrante Marzia Baroni. Introduce Roberto Papa.

Ingresso libero. (Foto: tratta da ilcenacolodeiviaggiatori.it)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: