Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

La Metro C chiude per lavori: tutte le info e navette sostitutive

a cura della redazione

La linea C della metropolitana di Roma chiude per lavori dalla serata di venerdì 26 gennaio a tutta domenica 28 gennaio. A darne notizia Atac, per avvisare gli utenti che utilizzano il servizio di trasporto pubblico nel fine settimana. La metro C torna regolare a partire da lunedì 29 gennaio alle ore 5.30. L’azienda che gestisce il servizio di trasporto pubblico in città ha informato i viaggiatori che il servizio della linea C per la tratta che copre verrà sostituito durante l’orario quotidiano fino al termine del turno da bus navetta, per agevolare gli spostamenti dei cittadini che si muovono con i mezzi.

Lo stop lungo la linea C nonostante i potenziali disagi che potrebbe comportare spiegano da Atac permette all’azienda di compiere un altro passo in avanti nel lavoro di rilancio delle infrastrutture della rete che, insieme al rinnovo in corso della flotta, consentirà un progressivo efficientamento del servizio di trasporto”. I lavori nello specifico riguardano manutenzioni straordinarie necessarie alla revisione dei deviatoi (scambi) presenti lungo la linea, i quali a causa della loro durata non possono essere svolti di notte. Per rimanere aggiornati in tempo reale consultare il sito di Atac.

Quando riapre la metro C

La linea C della metropolitana di Roma secondo quanto annuncia Atac riapre e torna regolare lunedì 29 gennaio a partire dalle ore 5.30. Presterà regolare servizio fino al termine dell’orario quotidiano alle 23.30. Dunque lo stop dura per poco più di due giorni.

La linea C della metropolitana di Roma verrà sostituita da bus navetta per assicurare gli spostamenti dei cittadini. Venerdì 26 le ultime corse partiranno dal capolinea di Pantano alle ore 20.30 e dal capolinea di San Giovanni alle 21. Le navette partono dalla sera di venerdì 26 gennaio e circoleranno tutta domenica 28 gennaio, fino al termine del servizio. Terminato il servizio venerdì, sabato e domenica notte saranno attivi i notturni, come di consueto, fino alla mattina successiva di ciascun giorno.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: