Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

“La Palestrina-Capranica come un circuito”. Il sindaco di Castel San Pietro Romano torna ad alzare la voce


Nardi: “Nei prossimi giorni festivi ci sarà un controllo attento per garantire la sicurezza di tutti i fruitori della strada.”

Ben vengano le gite fuori porta, i turisti, i ciclisti e gli stessi centauri: ma attenzione a trasformare una strada di collegamento tra paesi in un pericolo per la viabilità È questa la sintesi dell’appello del sindaco di Castel San Pietro Romano, Gianpaolo Nardi, che torna su un nodo della viabilità mai del tutto risolto in questi anni.

In questa settimana – scrive il sindaco Nardi su Facebook – grazie ad un confronto con Carabinieri, Polizia Locale, Polizia locale della Città Metropolitana di Roma Capitale, alla quale ho scritto martedi, abbiamo concordato un piano di azione per il problema relativo ai motociclisti che utilizzano la strada provinciale 58/a, da Palestrina a Capranica, per delle vere e proprie corse.
Nei prossimi giorni festivi ci sarà un controllo attento per garantire la sicurezza di tutti i fruitori della strada.
Chi vorrà venire nei nostri paesi in tranquillità è il benvenuto, chi al contrario utilizza la strada come un circuito da corsa verrà fermato .
Non possiamo permettere che i nostri concittadini e tutti fruitori della strada siano messi in pericolo da gruppi organizzati di motociclisti. 
Ci batteremo fino alla fine su questa problematica che ci preoccupa tutti. Non ce ne dimentichiamo e ci lavoriamo costantemente. Dopo domenica scorsa ci siamo fatti carico delle numerose segnalazioni pervenute per cercare di rispondere concretamente subito.
Continueremo a lavorare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: