Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

La Raggi firma: presto la riapertura di via Eliano a Palestrina

Un anno di disagi, lungaggini burocratiche e polemiche. È la storia di via Eliano o S.P58/A, strada di collegamento Palestrina-Capranica, chiusa al traffico per problemi di staticità del costone a ridosso di via delle Monache. La notizia di oggi è che molto presto potranno partire i lavori per il ripristino della viabilità:  la sindaca Virginia Raggi ha infatti firmato lo schema dell’accordo di programma. Un risultato a cui si è giunti dopo numerosi incontri e solleciti, grazie all’interessamento di tutto il gruppo Pd e all’azione continua esercitata dal presidente della commissione affari costituzionali del Consiglio regionale del Lazio, Rodolfo Lena.
Sono 500mila euro i fondi stanziati dalla Città Metropolitana per la messa in sicurezza del costone di via delle Monache, a cui si aggiungono 80mila euro concessi dalla Comunità Montana per la ricostruzione del muro delle clarisse. Grazie al documento firmato dalla sindaca Raggi si partirà con quest’ultimo intervento, un primo segnale per la riapertura del tratto di strada a ridosso dell’area monumentale della città e per ridare nuovo respiro e decoro alle attività commerciali e istituzionali dell’area.