Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

La storia della colonna infame: a Frascati un incontro sulla giustizia con personalità d’eccezione

a cura della redazione

 

Mercoledì 29 marzo alle ore 10.30, presso l’auditorium delle Scuderie Aldobrandini di Frascati, si terrà un incontro organizzato dall’ associazione Casa delle Culture, in collaborazione con il liceo Cicerone, patrocinato dal Comune di Frascati.
Parteciperanno il dott. Giancarlo Amato, procuratore della Repubblica di Velletri e don Vittorio Trani, cappellano del carcere di Regina Coeli.

Tema dell’iniziativa:
La storia della colonna infame: quando la giustizia è ingiusta.

Attraverso l’opera di uno dei maggiori scrittori italiani divenuta una testimonianza sugli errori, i terribili abusi e soprusi commessi in nome della legge, sarà possibile affrontare il tema del funzionamento della giustizia nella nostra società: inefficienze del sistema, garanzie a tutela dei cittadini, funzione rieducativa della pena, condizioni di vita in carcere. Porteranno il loro saluto la Sindaca di Frascati Francesca Sbardella, il presidente dell’associazione Casa delle Culture Antonio Rugghia, la Dirigente Scolastica Paola Cardarelli, l’assessore Matteo Filipponi. L’intervento introduttivo sull’opera del Manzoni sarà svolto dal prof. Emanuele Cuccagna. Coordinerà l’incontro Silvia Mari dell’agenzia DIRE. Le docenti Antonella Di Nunzio, Marta Elisei, Ilaria Martufi, Valentina Violo, hanno curato la preparazione degli studenti all’evento.