Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Non trovato"]

Labico, conclusi i lavori di restauro dello storico fontanile di “Centogocce”


È uno dei monumenti del magnifico percorso delle Fonti, tra natura e archeologia

Conclusi i lavori di restauro presso il fontanile di Cento Gocce, finanziati dal Cep ed eseguiti dalla Nike Sas  di Roberto Boccardelli con il supporto delle associazioni che, per convenzione con il Comune di Labico, curano il Percorso delle Fonti: “Amici di Armando, Giovanni e Lucia”, “Aspero sordo”, “Castello di Lugnano” 

“È bellissimo vedere per la prima volta in almeno 20 anni l’acqua nelle vasche e le pareti recuperate con tutta la bellezza della pietra. 
Da quando le tre associazioni Aspero Sordo, Castello di Lugnano Onlus e Associazione Gli Amici di Armando Giovanni e Lucia hanno recuperato il sentiero del #PercorsoDelleFonti, riconsegnando un vero tesoro alla comunità Labicana, il nostro impegno è stato quello di accompagnarle nella valorizzazione di questi luoghi e condividere gli interventi. Così siamo arrivati alla convenzione stipulata a luglio 2019 ed agli interventi realizzati in questi anni.

Dichiara l’assessore Benedetto Paris:

Infatti, Cento Gocce è solo l’ultimo intervento realizzati. Prima c’è stato tra 2018 e 2019 il recupero delle fonti Pischerelli e Fontanone. A questo si aggiungerà l’intervento complessivo di sistemazione del percorso dalla Valle delle Canapine fino a Valle Fredda e La Cacciata fino a Sant’Ilario a Valmontone, grazie ai fondi del GAL Castelli Romani e Monti Prenestini , anche con la realizzazione di cartellonistica, punti ristoro e Percorso salute. Un’azione complessiva per rendere questo un prodotto turistico e non solo la realizzazione di un sogno per chi ha sempre amato Labico. Tra gli ulteriori interventi in programma, il recupero della fontana Sassi Grossi che si trova lungo il Percorso dei Boattieri in via Marcigliana. “

“Un ringraziamento a nome della cittadinanza a Roberto Boccardelli della Nike Sas per il pregevole lavoro svolto, al Cep per il finanziamento, e alle nostre associazioni per l’amore con cui si sono resi protagonisti assoluti nella valorizzazione del progetto del Percorso delle Fonti. Il nostro patrimonio naturalistico è qualcosa su cui puntiamo molto sotto il profilo turistico, didattico e culturale, siamo davvero orgogliosi di come la cittadinanza intera si sia subito affezionata al Percorso delle fonti. Appena sarà possibile riprenderemo le nostre passeggiate di gruppo.”.

Conclude il Sindaco Danilo Giovannoli:
19 Maggio 2020
Il museo di Palestrina è il primo a riaprire nel Lazio
19 Maggio 2020
La Roncoletta Labicana entra nell’arca del gusto di Slow Food

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *