Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Laboratori del Brand, grande successo alla Fiera di Roma

È stato senza ombra di dubbio uno degli stand più originali di “Roma incontra il Mondo”, l’evento tenutosi dal 25 Aprile al 5 Maggio presso la Fiera di Roma.


Contattati dall’organizzazione del Padiglione America per la realizzazione di una mostra sulla pubblicità, i creativi di Laboratori del Brand hanno dato vita a un piccolo percorso espositivo in grado di fondere elementi come la cultura, il marketing, e il consumismo dell’era moderna. Grazie a delle idee tanto semplici quanto geniali, come per esempio la produzione di 5.000 finte banconote da un dollaro che sono diventate il tappeto dell’esposizione, si è attuato un vero e proprio processo di ambient marketing divenuto in poco tempo virale per via dei numerosi selfie postati dai visitatori e pubblicati sui social network.


Oltre 1.000 i visitatori che hanno trascorso il proprio tempo tra i visual e i claim delle grandi campagne delle agenzie di New York della prima metà del ‘900, circa 600 coloro che si sono intrattenuti nelle iniziative di gamification proposte dall’agenzia.


Una bella soddisfazione per quest’agenzia prenestina che fin dalla sua nascita, ormai tre anni fa, ha basato le proprie idee sull’originalità e sull’ambitissimo effetto wow a cui tanti creativi del marketing aspirano invano. Una dimostrazione del fatto che molto spesso non c’è bisogno di grandi budget per far parlare di sè e che con le idee giuste Davide può battere Golia.