Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

title-image

Blog

Leader No Vax annuncia maxi raduno ai Pratoni del Vivaro

La notizia si è diffusa rapidamente tra i social arrivando nel giro di poche ore in prefettura, che ora starebbe valutando l’adozione di provvedimenti. Un esponente del movimento No Vax di estrema destra “Fronte di liberazione nazionale”, ha recentemente annunciato tramite un video pubblicato sul suo canale Telegram (che ha oltre 12mila iscritti) l’iniziativa per un gigantesco raduno no vax ai Pratoni del Vivaro

A Palestrina

Stiamo organizzando una manifestazione a Rocca di Papa – annuncia l’uomo – e daremo vita al più grande Campo Hobbit della storia, con macchine, furgoni, trattori, camper, per radunare più persone possibili. Punto di partenza per fare quello che dobbiamo fare, che non vi dico ancora. Senza mezzi pesanti l’operazione successiva è impossibile. Invaderemo quel campo”.

L’uomo, un imprenditore 43enne di Marina di Carrara è già noto alle testate nazionali per la sua presenza costante nelle manifestazioni no vax e no green pass.

Riuniremo qui la resistenza”, spiega il personaggio in un secondo video girato proprio ai Pratoni del Vivaro, dicendo di voler radunare in quell’area un milione di persone per “addestrarli. Vediamo se mi danno il foglio di via perfino a Rocca di Papa e Castel Gandolfo”.

Chiedo al Prefetto un intervento per evitare questo scempio e questa ennesima mancanza di rispetto” – scrive in un comunicato Bruno Astorre, senatore e Segretario Pd Lazio.

Un Campo Hobbit, nome con cui venivano indicate le manifestazioni di estrema destra di fine anni ’70 organizzate dall’MSI. Questa l’idea del presunto leader no vax che negli ultimi mesi avrebbe collezionato una lunga serie di denunce, l’ultima, secondo quanto riportato dal quotidiano online di Enrico Mentana Open, per aver commentato in maniera irrispettosa la morte di David Sassoli.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: