Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

L’Organizzazione mondiale della sanità dichiara la pandemia


L’annuncio di Tedros Adhanom Ghebreyesus

L’epidemia di coronavirus e’ una “pandemia”. Lo ha annunciato il direttore dell’Organizzazione mondiale della sanita’, Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Per pandemia, si intende un’infezione non più localizzata, ma presente contemporaneamente in tutto il mondo, e si dichiara quando vengono superati sei livelli. L’Italia è al quinto. “Non ci dobbiamo spaventare. Non è l’apocalisse, ma il segnale che dobbiamo passare ad un’altra fase. Significa che non la possiamo più contenere, ma che dobbiamo mitigarla, per ritardarne gli effetti“, ha affermato.

Un’inversione di tendenza potrebbe arrivare con l’arrivo del caldo. “Durante l’inverno la gente sta in luoghi chiusi, mentre in estate tende a stare all’aperto e a distanziarsi. Il caldo è nemico dei virus respiratori, che albergano soprattutto nel naso e sono amici delle temperature più fredde”, ha spiegato. Tuttavia, è una situazione blanda.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: