Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Lutto nel mondo della cultura: muore Ennio Calabria, cittadino onorario di Genazzano

a cura della redazione

Lutto nel mondo della cultura. Venerdì 1 marzo è venuto a mancare all’età di 86 anni (ne avrebbe compiuti 87 il prossimo 7 marzo), all’ospedale Fatebenefratelli di Roma, il Maestro Ennio Calabria pittore del “realismo sociale”, cittadino onorario di Genazzano.

A Palestrina - scopri di più

Alcune delle sue opere sono esposte presso la Quadreria Comunale sita nel Castello Colonna di Genazzano, alla cui inaugurazione il Maestro Calabria è stato presente, ricevendo in quell’occasione la cittadinanza onoraria conferita dal Sindaco Alessandro Cefaro.

Nato a Tripoli, in Libia, il 7 marzo 1937, Calabria ha trascorso la sua vita a Roma, dove nel 1955 ha frequentato la Scuola Libera del Nudo dell’Accademia di Belle Arti della capitale ma con Genazzano aveva un legame particolare.

A San Cesareo

“Grazie a tutti per le tante testimonianze e manifestazioni di profonda stima e affetto per Ennio Calabria,  grande e nostro amatissimo Maestro che ci ha lasciato – il messaggio apparso sulla pagina Facebook dell’artista -. Ci mancherà la sua luce, quella di un gigante,  ma ci resterà tanto di quello che sempre generosamente, con passione,  ha testimoniato e donato in difesa dell’ arte e dell’umano con la sua pittura e il suo pensiero”.

L’ ultimo saluto a Ennio si è avuto oggi, 4 marzo alle ore 11,30 presso la Chiesa degli artisti a Piazza del Popolo a Roma.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: