Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Marino Pallavolo, l’Under 15 maschile è ancora tra le prime d’Italia: quinto posto alle finali nazionali

Marino (Rm) – Dopo il quarto posto dell’anno scorso, l’Under 15 maschile del Marino Pallavolo è arrivata ancora una volta tra le prime società d’Italia. Nelle finali andate in scena a Schio (in provincia di Vicenza) i ragazzi di coach Stefano Vazzana, già reduci dalle vittorie del titolo provinciale e di quello regionale, hanno conquistato il quinto posto. “Rispetto allo scorso anno, come avevo previsto, siamo capitati in un girone più complicato. Abbiamo vinto 3-0 le prime due partite disputate contro Folgore Massa Sorrento e Sir Perugia, poi nell’ultima partita del girone giocata venerdì sera contro Padova di fatto si assegnava il primo posto e abbiamo ceduto 2-3, rimontando l’iniziale svantaggio di due set e poi cedendo al tie break per 10-15. Quella sconfitta è il rammarico che ci porteremo dietro per questo percorso perchè ci ha condizionato nell’abbinamento dei quarti di finale: essendo arrivati secondi, abbiamo affrontato sabato mattina i Diavoli Rosa Brugherio, dopo poche ore dalla dura partita con Padova. Inoltre loro hanno fatto una partita perfetta e poi hanno “pagato” lo sforzo perdendo la semifinale. A quel punto abbiamo fatto il percorso per il quinto posto vincendo con un doppio 3-1 prima col Bologna e poi col Piacenza e alla fine abbiamo conquistato un bellissimo piazzamento, comunque gratificante. I ragazzi hanno lottato su ogni pallone e sono convinto che questo quinto posto non vale meno del quarto dello scorso anno”. Tra l’altro la categoria Under 15 è il “cuore” del settore giovanile di ogni società e ormai Marino Pallavolo è al terzo anno consecutivo di partecipazione alle finali nazionali: “Il club, lo staff tecnico e i ragazzi stanno facendo un lavoro straordinario. Siamo al livello delle società migliori d’Italia, ci manca solo un ultimo step per conquistare una medaglia”. Vazzana conclude parlando degli impegni dell’attuale Under 15 e poi rivolge uno sguardo al futuro. “Alcuni ragazzi si stanno allenando con la selezione regionale Under 16, poi almeno alla fine di giugno faremo ancora allenamenti. Inoltre per tutte le selezioni (anche femminili) ci saranno open day per chi vuole venire a provare e a conoscerci. Il futuro gruppo Under 15? Questa è una fascia d’età dove ci sono tanti cambiamenti fisici e una capacità di assorbimento tecnico molto più rapida rispetto ad altre categorie. I diversi ragazzi del 2010 che già quest’anno hanno fatto questa categoria, una metà circa della rosa attuale, rimarranno in gruppo. A loro si aggiungeranno elementi nati nel 2011 interessanti che possono dare un certo contributo alla futura Under 15”.