Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Marino Pallavolo (serie B masch.), Anellucci: “Vittoria di Sorrento utile per la consapevolezza”

Marino (Rm) – Seconda vittoria stagionale per la serie B maschile del Marino Pallavolo. I ragazzi di coach Francesco Ronsini hanno violato il campo del Meta Sorrento con un perentorio 3-1. A commentare il prezioso successo è l’opposto classe 2005 Federico Anellucci: “Giocare in trasferta in questa categoria è sempre complicato, c’è anche il fattore del viaggio da considerare. Nel primo set siamo stati sempre a rincorrere, poi sul 20-18 abbiamo fatto qualche break e chiuso ai vantaggi a nostro favore. Nel secondo c’è stato un po’ di rilassamento e i padroni di casa sono riusciti a rimettere il risultato in parità. Nel terzo siamo andati molto bene: abbiamo cominciato sin da subito col piede giusto, prendendo un certo vantaggio e chiudendo con un buon margine. Anche nel quarto set abbiamo rincorso a lungo, poi nella fase decisiva abbiamo giocato al meglio e siamo riusciti a conquistare il parziale e i tre punti. Era importante vincere perché era uno scontro diretto, ma anche perché di fronte c’era una squadra giovane e magari questo incrocio può aver aumentato le nostre sicurezze in vista di un ipotetico incrocio alle future finali nazionali Under 19”. Il Marino Pallavolo è in una posizione di metà classifica, ma Anellucci è fiducioso sulle prospettive dei castellani: “Pecchiamo un po’ dal punto di vista dell’esperienza, ma tecnicamente ce la possiamo giocare con tutti. Quest’anno siamo convinti di poter raggiungere la salvezza”. Per il giovane opposto è il terzo anno nel giro della prima squadra e quindi in serie B: “Un’esperienza davvero preziosa, poter confrontarsi con giocatori esperti e di qualità è certamente importante per il bagaglio tecnico di un giovane giocatore. Il rapporto con coach Ronsini? Ci sono stima e affetto reciproci, ci confrontiamo spesso su tutto, anche al di là delle questioni pallavolistiche”. Il Marino Pallavolo è già proiettato al prossimo delicato impegno: “Ospiteremo la Roma 7: è il secondo anno che siamo nello stesso girone con loro. Si tratta di una squadra molto forte che è quarta in classifica, ma questo non ci impaurisce e anzi ci stimola” chiosa Anellucci.