Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Messa in piega e filler, il centro estetico abusivo di Colleferro

a cura della redazione

Un centro abusivo di medicina estetica è stato scoperto dai carabinieri del Nas di Roma che hanno denunciato due donne, ieri a Colleferro, per esercizio abusivo della professione medica. I militari dell’Arma, al momento del controllo, hanno sorpreso, all’interno di un piccolo locale del salone da parrucchiere, una delle due donne mentre si accingeva ad effettuare un’iniezione di filler ad una cliente, che era già distesa sul lettino e pronta per il trattamento estetico.

 

Nel locale è stata trovata una valigetta contenente diverse confezioni di filler ed altri prodotti di medicina estetica nonché fiale di adrenalina ed anestetico. Al termine delle formalità e delle perquisizioni, i militari hanno proceduto al sequestro del locale utilizzato dal finto medico ed hanno denunciato in stato di libertà, in concorso per lo stesso reato, anche la titolare del salone di parrucchiera. Titolare del fascicolo è la procura di Velletri, che coordina le indagini ancora in corso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: