Un viaggio continuo alla ricerca delle radici di una terra, dei suoi valori e delle sue intime connessioni.

Meteo, temperature giù ai Monti Prenestini. Sono in arrivo i temporali

Da oggi anche i Monti Prenestini sono piombati nell’autunno dopo una calda domenica, forse l’ultima di questo 2019.

“La stabilita’ atmosferica e il caldo anomalo di questi giorni hanno le ore contate: e’ infatti in arrivo una perturbazione atlantica che attraversera’ l’Italia da Nord a Sud tra mercoledi’ e giovedi’”. A confermarlo e’ il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “primi segnali di cambiamento gia’ martedi’ con un progressivo aumento della nuvolosita’ al Nord e sulle regioni tirreniche. In nottata piogge e rovesci in arrivo su Alpi, Prealpi, Friuli Venezia Giulia, Piemonte orientale, Lombardia e Liguria, anche a sfondo temporalesco su quest’ultima regione. In attesa il resto d’Italia con tempo ancora stabile e caldo”.


“Mercoledi’ si entrera’ nel vivo del peggioramento con rovesci e temporali su Lombardia, Triveneto, Emilia Romagna, Liguria soprattutto di Levante (qui con rischio nubifragi ), in progressiva estensione al Centro, specie su Toscana, Umbria e Lazio dove ci attendiamo i fenomeni piu’ intensi con possibili grandinate; qualche temporale sparso interessera’ anche la Sardegna. Ai margini invece il Nordovest con precipitazioni scarse se non del tutto assenti su Piemonte occidentale e Ponente Ligure.
Ancora in attesa il Sud, dove il peggioramento si concretizzera’ giovedi’ con piogge e temporali sparsi, talora di forte intensita’ e anche qui con possibilita’ di locali grandinate. Sempre giovedi’ avremo ancora delle piogge o acquazzoni su Marche, Abruzzo, Molise e basso Lazio, mentre andra’ migliorando su resto del Centro e in generale al Nord con aperture via via piu’ ampie. Venerdi’ ultimi rovesci all’estremo Sud mentre altrove rimontera’ l’anticiclone”.