Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer vitae adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget ut, dolor. Aenean massa. Cum sociis pretium qui asem. Nulla consequat massa quis.

Post più letti

Iscriviti alla newsletter
[contact-form-7 404 "Not Found"]

Modulo di autocertificazione, si cambia ancora: ecco perchè


In caso di eventuale controllo, il modulo verrà fornito dalle Forze dell’Ordine o dagli agenti della Polizia locale

E’ online il nuovo modulo di autocertificazione per gli spostamenti, aggiornato alla data del 26 Marzo 2020.

Si ricorda che lo spostamento deve essere determinato da:
– comprovate esigenze lavorative;
– assoluta urgenza (“per trasferimenti in comune diverso”, come previsto dall’art. 1, comma 1, lettera b) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 22 marzo 2020);
– situazione di necessità (per spostamenti all’interno dello stesso comune o che rivestono carattere di quotidianità o che, comunque, siano effettuati abitualmente in ragione della brevità delle distanze da percorrere); 
– motivi di salute.

Per chi riesce, è meglio stamparlo e compilarlo a casa.
In caso di eventuale controllo, il modulo verrà fornito dalle Forze dell’Ordine o dagli agenti della Polizia locale e lo si potrà compilare sul momento, spiegando le ragioni del proprio spostamento.

A questo link, invece, le faq della Presidenza del Consiglio dei Ministri (terza riga, “Spostamenti”): http://www.governo.it/it/faq-iorestoacasa

26 Marzo 2020
Coronavirus, protocollo tra Comune di Genazzano e Odcec Tivoli
26 Marzo 2020
Rifiuti urbani, nuova ordinanza della Regione Lazio: cambiano le regole

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *